The Borrowed City | 25 luglio

borrowed-city

Borrowed city: che cos’è una città in prestito è il libro di MOTOelastico che verrà presentato Giovedì 25 luglio alle ore 19 presso la libreria notabene di via Bellezia 12. Gli autori, Simone Carena e Marco Bruno, racconteranno il lavoro di ricerca durato quattro anni e che, con la supervisione grafica di Fritz K. Park, ha dato vita al volume.

BORROWED CITY può essere semplicemente definito come il luogo in cui i privati cittadini usano lo spazio pubblico a loro beneficio personale. Lo facciamo tutti, ma alcuni lo fanno meglio di altri: tutti trascorriamo gran parte della nostre vite in spazi che appartengono alla comunità, marciapiedi, strade, parchi, piazze, spiagge. A seconda di come usiamo lo spazio pubblico la nostra presenza deve essere costantemente negoziata con il resto della comunità. La negoziazione cambia a seconda dell’ambiente culturale e coinvolge diversi gruppi di persone: amministratori pubblici, residenti, proprietari, passanti.

Gran parte delle storie descritte nel libro sono estremamente creative, frutto di una grande abilità di negoziazione: mettono continuamente in discussione il nostro livello di tolleranza e ci fanno riflettere su quali possano essere modi alternativi di usare gli spazi delle nostre città.

Quindi BORROWED CITY non è solo un luogo fisico, è soprattutto uno stato di consapevolezza: nella realtà non possediamo nessuno spazio perché li prendiamo tutti a prestito e, prima o dopo, li dovremo restituire tutti. Tanto vale farlo in modo consapevole.

Per maggiori informazioni:
www.borrowedcity.com

Annunci